Vai al contenuto pricipale
Oggetto:
Oggetto:

Fisiologia Ambientale

Oggetto:

Environmental Physiology

Oggetto:

Anno accademico 2019/2020

Codice attività didattica
SSP0013B
Docente
Prof. Claudia Penna (Docente Titolare dell'insegnamento)
Anno
1° anno
Tipologia
Di base
Crediti/Valenza
2
SSD attività didattica
BIO/09 - fisiologia
Erogazione
Tradizionale
Lingua
Italiano
Frequenza
Obbligatoria
Tipologia unità didattica
modulo
Corso integrato
SCIENZE PROPEDEUTICHE E AMBIENTALI I (SSP0013)
Prerequisiti
Lo studente dovrà possedere nozioni di base sulla funzione e struttura dei organismo umano di interesse medico. Tali competenze vengono acquisite nell'insegnamento “Fattori di rischio biologico”
Oggetto:

Sommario del corso

Oggetto:

Obiettivi formativi

Al termine del corso, lo studente deve possedere le conoscenze riguardanti i meccanismi omeostatici umani in risposta a stimoli ambientali. In particolare saper analizzare le risposte fisiologiche umane a stimoli ambientali chimici e fisici, comprendere i parametri fisici e chimici che costituiscono le modalità ed i vincoli delle risposte fisiologiche umane

Gli studenti dovranno acquisire le seguenti capacità :
CONOSCENZA E CAPACITA’ DI COMPRENSIONE:
conoscere e discutere sui meccanismi omeostatici umani in risposta agli stimoli ambientali.

CAPACITA’ APPLICATIVE:
dimostrare di comprendere articoli riguardanti le risposte fisiologiche stimoli ambientali

AUTONOMIA DI GIUDIZIO:
saper analizzare la letteratura recente e leggere criticamente i risultati di progetti che si basano sulle conoscenze relative alla fisiologia ambientale.

ABILITA' NELLA COMUNICAZIONE:
saper affrontare autonomamente le tematiche affrontate a lezione durante discussione in aula.

Oggetto:

Risultati dell'apprendimento attesi

Lo studente dovrà aver conseguito conoscenza di base e capacità operativa nella settore della fisiologia ambientale che gli consentirà di elaborare in maniera autonoma le eventuali problematiche che l’organismo può andare incontro in condizioni ambientali estreme.

Oggetto:

Programma

- Fisiologia umana all'alta quota/altitudine: ipossia e iperossia, effetti delle vibrazioni e delle accelerazioni/decelerazioni; effetti delle radiazioni e danni d'accumulo; barotraumi.

- Ambiente iperbarico: effetti a livello cardiaco, respiratorio; termoregolazione.

- Esposizione caldo/freddo: adattamenti termici e acclimatazione.

- Adattamenti respiratori: all'attività fisica estrema.

- Esempi degli adattamenti a condizioni ambientali estremi.

Oggetto:

Testi consigliati e bibliografia

Slide presentate a lezione e materiale fornito dal docente.

Oggetto:
Ultimo aggiornamento: 29/07/2016 16:56
Location: https://www.spsp.unito.it/robots.html
Non cliccare qui!